Sono nato in un paese Abruzzese, Villamagna, a 13 km da Chieti, il 5 Maggio 1954.
Da ragazzo volevo fare il calciatore, Rivera era il mio Idolo anche se tutti mi chiamavano Pelé.
Da giovane mi sono consacrato alla Fotografia a cui ho dedicato molto del mio tempo.
Da grande ho fatto il Medico ma all’improvviso ho scoperto l’Odontoiatria.
Arte medica, arte figurativa, forme, funzioni, regole, protocolli, manipolazioni, ricerca del bello ed altre cose ancora hanno affascinato la mia mente e mi hanno indirizzato verso questa disciplina.
Dal 1989 sono interno presso l’Istituto di Discipline Odontostomatologiche dell’Università degli Studi “G. D’Annunzio” nel reparto di Protesi Dentaria, dove ancora svolgo attività clinica, insegnamento e ricerca.
Sempre nel 1989, quando mia figlia Diletta era nel grembo di sua madre, ho avuto la grande fortuna di incontrare quello che è risultato essere poi il mio maestro e mentore, Glauco Marino.
Il mio Professore, che amo svisceratamente, mi ha trasmesso la grande passione per la protesi rimovibile, soprattutto l’humanitas, ma anche la determinazione e la grinta per affrontare questa disciplina.
Successivamente con il Prof. G. Marino ho collaborato nella stesura di due testi “PROTESI PARZIALE REMOVIBILE” (Ed. Martina Bologna, 2002) e “MODERNO TRATTATO DI PROTESI MOBILE COMPLETA” (Ed. Martina Bologna, 2012).
Sempre nello stesso Istituto universitario “G. D’Annunzio”, mi sono stati concessi annualmente incarichi di Professore a contratto fino al 2000.
In questa Università, nel 1992, in concomitanza della venuta al mondo del mio secondo genito, Nicola Maria, sono stato ammesso alla Specializzazione in Odontostomatologia conseguita poi, nel 1995.
Tanti anni di Università, reparto e lavoro, da maturo si spera, nel Maggio 2017 ho portato a termine anche la Specializzazione in Chirurgia Odontostomatologica.
Attualmente sono ancora fidelizzato al reparto di Protesi Dentarie e provo ad infondere passione ai nuovi “odontopuffi”.
Il mio apprendimento scientifico è supportato anche dalla associazione, da molti anni, alle due Accademie Italiane, per me le più importanti, dove governa il rigore scientifico: AIC (Accademia Italiana di Conservativa e Restaurativa) ed AIOP (Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica).
Tanti corsi, innumerevoli congressi hanno ulteriormente arricchito le mie conoscenze e capacità.
Divido il tempo restante in due studi di cui sono titolare, a Villamagna (CH) e a San Salvo (CH).
Il pochissimo tempo restante lo condivido con la famiglia, molto osteggiato da mia moglie Rita a causa della mia scarsa presenza.